Recensione Acqua di Parma Colonia Intensa, una colonia più persistente e accentuata

Acqua di Parma Colonia Intensa, una colonia da non perdere

Ci risiamo, un altro profumo di Acqua di Parma. Il brand in questione, sì, lo ammetto, mi piace molto.

Le colonie di Acqua di Parma sono conosciute in tutto il mondo (non solo in Italia) e rappresentano i profumi Italiani all'estero.

In genere le colonie (non quelle di Acqua di Parma, parlo proprio di tutte) hanno una durata/persistenza bassa. Infatti è molto comune vedere in vendita boccioni giganteschi di colonia.

L'ideale sarebbe metaforicamente, farsi il bagno con la colonia prima di uscire, in quanto pochi spruzzi rischiano di svanire in un attimo.

Ma veniamo a Acqua di Parma Colonia Intensa!

acqua di parma colonia intensa
Ecco la mia colonia intensa da 50 ml!

Acqua di Parma Colonia Intensa, le note

Rilasciata nel 2007 si pone come una versione Intensa (appunto...) della colonia classica.

Anche questa come tutte le colonie della linea classica di Acqua di Parma è una colonia agrumata. Il bergamotto e il Limone si sentono parecchio ma nell'ora successiva allo spruzzo si assiste a una buona evoluzione, di seguito le note:

  • Testa: Cardamomo, Bergamotto di Calabria, Limone e Zenzero, questo ultimo elemento il mio naso lo ha sentito poco, diciamo che gli agrumi sovrastano il resto
  • Cuore: Mirto, Artemisia e Neroli, sopratutto le prime due si avvertono dopo qualche ora dallo spruzzo. A differenze delle colonie classiche questa versione è più persistente e lascia spazio all'evoluzione successiva alle note di testa.
  • Fondo: Cuoio, Legno di Cedro, Patchouli, Benzoino e muschio. Io ho sentito prevalentemente il muschio, anche se in realtà in poche occasioni, visto che comunque per essere una colonia è già tanto che si evolva nelle note di cuore.

Acqua di Parma Colonia Intensa, a chi la consiglio?

La fragranza si discosta dalla colonia classica in termini di persistenza. e note sono simili alla colonia base, solo più accentuate.

Sicuramente questa si farà sentire di più quando andrete al lavoro/meeting/appuntamento ecc...

Quindi, se il vostro obbiettivo è essere "anonimi" e profumati, optate per la classica, Acqua di Parma Colonia, altrimenti se volete lasciare un minimo (ma veramente minimo) profumo al vostro passaggio (come nel mio caso) optate per questa versione potenziata!

Commenti

Post popolari in questo blog

Chi è Alessandro Gualtieri?

Che cos'è l'Ambroxan?

Che cos'è Iso e Super? La molecola invisibile al naso